CIAO, BENVENUTO SUL FORUM ROSSOBLU. QUA SI DISCUTE DEL CAGLIARI , SE ANCORA NON L'HAI FATTO : REGISTRATI
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Pizzata tra il 3 e l'8 giugno...
Mer Giu 05, 2013 1:21 pm Da umbo70

» DAI, UNA PIZZETTINA GIOVEDI' 11 APRILE?
Ven Apr 19, 2013 8:07 am Da panenka

» Corsetta
Lun Mar 25, 2013 8:45 pm Da rovarsi

» Cagliari - Milan
Mar Feb 12, 2013 10:25 am Da panenka

» Pizzata per giovedì 24 gennaio
Ven Feb 01, 2013 11:01 am Da Tex

» Cellaus pinocchio
Mer Gen 30, 2013 12:27 pm Da Tex

» Pizzata?
Ven Gen 18, 2013 2:04 pm Da umbo70

» Un fortissimo abbraccio al nostro amico Attilio....
Mar Gen 15, 2013 7:16 pm Da Tex

» Niente pizza per tutti oggi giovedì 6
Dom Dic 09, 2012 9:08 pm Da alessandro_ca79

Partner
creare un forum
Dicembre 2018
LunMarMerGioVenSabDom
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      

Calendario Calendario

Sondaggio

Il punto (momentaneo) sul mercato rossoblu

Pagina 2 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Andare in basso

Il punto (momentaneo) sul mercato rossoblu

Messaggio Da AntoC il Gio Giu 23, 2011 8:57 am

Promemoria primo messaggio :

Primi movimenti di mercato ufficiali del Cagliari:

il riscatto di Davide Astori, ai limiti dell'incredibile - dato che non avrei scommesso un centesimo sulla sua conferma in rossoblu - e Acquafresca, Missiroli e Laner che rientrano alla base.
Missiroli mi sembra un discreto giocatore, ma, a questo punto, credo sia stata una scelta del mister. Non c'era equilibrio tra il rapporto qualità-prezzo del cartellino di Robert Acquafresca, un attaccante che deve ritrovarsi al più presto dopo tre-stagioni-tre fulminanti (Treviso e Cagliari). Laner è sembrato inadatto alla categoria, io lo vidi giocare in Serie B durante la gara Piacenza-Albinoleffe e gia mi fece una pessima impressione. La dirigenza del Cagliari ha, invece, creduto nel giocatore (invano).

Il riscatto di Matri da parte della Juventus potrebbe portare in rossoblu altri giocatori. I nomi? Sempre gli stessi da qualche settimana: Barreto (non si capisce bene se andrà a giocare all'estero o rimarrà in Italia), Parolo, Amelia (???), Zoboli (?), poi, torna di moda Paloschi e la questione di Pasquato sembra essere la barzelletta estiva.

Insomma, pochissime differenze con il solito Cagliari delle ultime stagioni a meno di colpacci celliniani straordinari, cosa che reputo difficile da realizzarsi anche stando alle sue ultime dichiarazioni (squadra di 19 giocatori, il campionato del Cagliari sarà - praticamente - lo stesso al quale ci si è forzatamente abituati di recente e chi vuol andare allo stadio è benvenuto, gli altri: boh?!). La squadra è praticamente fatta, mancano giusto gli acquisti a completare i reparti (senza considerare l'inserimento di qualche giovane del vivaio); il nodo più duro da sciogliere riguarda i portieri.

Rosa da completare con i nuovi acquisti

PORTIERI:
Agazzi, Vigorito, (Sereni/Amelia).
DIFENSORI:
Pisano, Perico, Astori, Canini, Agostini, Ariaudo, Magliocchetti (Zoboli)
CENTROCAMPISTI:
Conti, Cossu, Biondini, Nainggolan, Cepellini, Mancosu, Sivakov, Lazzari (Parolo/Pasquato)
ATTACCANTI:
El Kabir, Nenè, Larrivey (Barreto/Paloschi)

Allenatore: Roberto Donadoni


Ultima modifica di AntoC il Mer Giu 29, 2011 10:29 am, modificato 3 volte (Motivazione : Ha ragione Moth, avevo dimenticato il Ninja...e anche Ariaudo!!! (ri)aggiunto anche Lazzari.)

AntoC
Amico Rossoblù
Amico Rossoblù

Numero di messaggi : 373
Data d'iscrizione : 13.02.10
Località : Prov. CI

Torna in alto Andare in basso


Re: Il punto (momentaneo) sul mercato rossoblu

Messaggio Da salimp il Mer Giu 29, 2011 8:25 pm

TOPATTO ha scritto:E' TORNATO!!!
Si preparino i SIG.ri "SENTENZA" del calcio, a subire gli "strali" degli IRRIDUCIBILI !!
Non avrete scampo. Non vedo l'ora di che si ricominci!
Qualche "Dottore", tra gli amici, potrebbe cominciare a consigliare una terapia preventiva atta ad evitare attacchi di bile, rabbia ed isterismo che, inevitabilmente, potrebbero assalire il numeroso gruppo di "denigratori"!!!!
http://dizionari.corriere.it/dizionario_italiano/D/denigratore.shtml
A presto.................!!

All'inizio di un prevedibilissimo mercato asfittico (regalatoci ancora una volta da Cellino), accogliamo con somma gioia il ritorno di Gioacchino Oscar(son)!
Dopo un esaltante "Clausura", che lo ha visto alle prese con due allenatori, il primo dei quali lo ha ben presto relegato in panchina ed il secondo, ancor più lungimirante, in tribuna, il disoccupato più pagato del mondo cambia nuovamente emisfero (da anni lo fa circa ogni sei mesi) e si appresta a nuove umilianti figure, nel malaugurato caso Donadoni volesse tentare ciò che pure nella sua terra natìa hanno definitivamente desistito dal fare: crederlo un calciatore e -come tale- incaponirsi ad utilizzarlo domenicalmente sui tappeti verdi di tutta Italia (che non siano campi di raccolta di ortaggi, ovviamente).
Aggiungiamo che, per il suo bene, avendo i suoi amici assicurato che El Baty compulsa quotidianamente i Forum rossoblu, su questo e sugli altri gli sarà sovente ricordato, per non creargli scompensi identitari causati dal credersi ciò che non è mai stato e mai sarà (un calciatore), che i periodi di disoccupazione profumatamente pagati non sono eterni e che finalmente sarebbe ora di trovarsi un impiego serio, che gli consenta di giungere in serenità all'età pensionabile!
Per adesso, viva Gioacchino (nome adorabile che mi ricorda un benaugurante proverbio, notissimo dalle mie parti e che recita: "Giuacchino facette 'a legge, e Giuacchino fuje 'mpiso")!
avatar
salimp
Rossoblù
Rossoblù

Numero di messaggi : 151
Data d'iscrizione : 03.11.09

Torna in alto Andare in basso

Re: Il punto (momentaneo) sul mercato rossoblu

Messaggio Da TOPATTO il Mer Giu 29, 2011 8:58 pm

Romantico!!!!!
Ma calcisticamente ............avulso!!!
Piaccia o, no, è tornato, sarà valutato (...e di conseguenza "abile" e "arruolato"!) e darà il suo contributo!
Dovresti esser FELICE. La domenica avrai un motivo in più per NON guardare il Cagliari del PDM. Magari Ti organizzi con TEX.............Willer e compagnia "cantante"! Very Happy
Il campionato inizierà il 28 di agosto: Ti conviene andare al mare, almeno sino a quando LUI, sarà in campo! Wink
SALAM............Salimp! cheers
avatar
TOPATTO
Rossoblù
Rossoblù

Numero di messaggi : 196
Data d'iscrizione : 31.08.09
Età : 57
Località : Catania

Torna in alto Andare in basso

Re: Il punto (momentaneo) sul mercato rossoblu

Messaggio Da Franco aquila il Mer Giu 29, 2011 9:03 pm

.... darà il suo contributo! ... Attilio, sei irresistibilmente comico!
Scherzo eh! Wink

Franco aquila
Rossoblù
Rossoblù

Numero di messaggi : 96
Data d'iscrizione : 07.01.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Il punto (momentaneo) sul mercato rossoblu

Messaggio Da TOPATTO il Mer Giu 29, 2011 9:32 pm

Tranquillo Franco. Sarà davvero comicamente bello poter "massacrare" i denigratori!
Tranquillo! Wink
avatar
TOPATTO
Rossoblù
Rossoblù

Numero di messaggi : 196
Data d'iscrizione : 31.08.09
Età : 57
Località : Catania

Torna in alto Andare in basso

Re: Il punto (momentaneo) sul mercato rossoblu

Messaggio Da salimp il Mer Giu 29, 2011 9:35 pm

Il solo soggetto italiano che beneficerà dei contributi di Larrivey è l'ENPALS...
avatar
salimp
Rossoblù
Rossoblù

Numero di messaggi : 151
Data d'iscrizione : 03.11.09

Torna in alto Andare in basso

Re: Il punto (momentaneo) sul mercato rossoblu

Messaggio Da Franco aquila il Mer Giu 29, 2011 10:42 pm

TOPATTO ha scritto:Tranquillo Franco. Sarà davvero comicamente bello poter "massacrare" i denigratori!
Tranquillo! Wink

Lo sai anche tu che non succederà mai Smile ... io personalmente sono rassegnato e anche stanco di seguiri i deliri del Presidente .... mi auguro di sbagliarmi

Franco aquila
Rossoblù
Rossoblù

Numero di messaggi : 96
Data d'iscrizione : 07.01.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Il punto (momentaneo) sul mercato rossoblu

Messaggio Da umbo70 il Gio Giu 30, 2011 8:12 am

salimp ha scritto:Il solo soggetto italiano che beneficerà dei contributi di Larrivey è l'ENPALS...

Razz Razz Razz

Ahhh, che tempi, quando c'era L'Enpàls.....m'arricuord....
avatar
umbo70
Super Rossoblù
Super Rossoblù

Numero di messaggi : 1882
Data d'iscrizione : 27.08.09
Età : 59
Località : Su Masu

Torna in alto Andare in basso

Re: Il punto (momentaneo) sul mercato rossoblu

Messaggio Da Corrado il Gio Giu 30, 2011 8:33 am

L'enpals esiste ancora...
A Cagliari e' in via Caprera 37...
2 piano...
avatar
Corrado
Amico Rossoblù
Amico Rossoblù

Numero di messaggi : 471
Data d'iscrizione : 24.08.09
Età : 47
Località : Cagliari

Torna in alto Andare in basso

Re: Il punto (momentaneo) sul mercato rossoblu

Messaggio Da salimp il Gio Giu 30, 2011 9:23 pm

Umbo confonde l'E.N.P.A.L.S. con l'E.N.P.A.S, che è esistito fino alla riforma del Servizio Sanitario Nazionale (1980?)... Il fondo pensione dei calciatori è, appunto, gestito presso l'Ente Nazionale Previdenza e Assistenza dei Lavoratori dello Spettacolo. Tale Ente, tuttavia, occupandosi di Sport e Spettacolo, ha già più volte dichiarato la sua incompetenza funzionale a gestire la contribuzione di Larrivey, che non pare rientrare in alcuno dei due settori...

PS: E poiché oggi mi sento più rompiscatole del solito, faccio notare, sempre a Umbertone, che la "u" in "m'arricuord", rende la voce verbale utilizzata alla seconda persona singolare dell'indicativo presente.
Nella sua frase, la forma corretta è: m'arricord (mi ricordo).
Questi ex napoletani...
avatar
salimp
Rossoblù
Rossoblù

Numero di messaggi : 151
Data d'iscrizione : 03.11.09

Torna in alto Andare in basso

Re: Il punto (momentaneo) sul mercato rossoblu

Messaggio Da Tex il Ven Lug 01, 2011 8:34 am

Cellino boccia Parolo e Poli
Punterà sui 'saranno famosi'







Contrordine. Il mercato italiano è costoso, complicato e relativamente affidabile. Meglio sondare quello estero, alla ricerca di giovani dal futuro promettente che costano la metà degli italiani.

Il presidente del Cagliari, Massimo Cellino, annuncia la svolta via telefono, da Miami, dove sta trascorrendo qualche giorno di 'vacanza attiva'. Nel senso che attraverso il direttore generale Francesco Marroccu sta comunque conducendo la campagna acquisti e cessioni della squadra rossoblù.

Proprio oggi si sono aperte ufficialmente le liste di trasferimento e, quindi, d'ora in poi sarà possibile tesserare nuovi calciatori. Al Cagliari servirà ancora qualche giorno. «Ma per l'inizio della preparazione», assicura Cellino, «l'organico sarà definito». Fra telefonate a Marroccu, procuratori, colleghi presidenti e varia umanità, Cellino trova il tempo di fare cose che a Cagliari non si sognerebbe di fare («adesso sono al supermercato a fare la spesa», annuncia con voce divertita) e ha meditato la svolta: «Italiani brava gente ma costosa. Meglio l'estero».

È caccia aperta a mister x (o forse due), a iniziare dall'attaccante per poi passare al centrocampista. Il ragionamento di Cellino non fa una grinza: «Ma secondo voi si possono spendere otto milioni di euro per Parolo, con il rischio che si presenti demotivato perché non è finito all'Inter o alla Roma? Stesso discorso per Poli, giocatore interessantissimo, per carità, ma che probabilmente ambisce a palcoscenici diversi. L'identikit del giocatore del Cagliari è un altro: giovane, ambizioso, affamato di successo, fresco dal punto di vista mentale e fisico. Ho deciso: punterò sui 'saranno famosi'. Stile El Kabir, per intenderci».

_________________
Lo so lo so, sono prevenuto, odio Cellino, non vado più allo stadio e non ne indovino una, quindi non c'è bisogno che me lo ricordiate ogni volta!
avatar
Tex
Solo Rossoblù
Solo Rossoblù

Numero di messaggi : 3479
Data d'iscrizione : 23.08.09
Età : 48
Località : Cagliari

Torna in alto Andare in basso

Re: Il punto (momentaneo) sul mercato rossoblu

Messaggio Da Tex il Ven Lug 01, 2011 8:35 am

Ma chi sin ci graviri.....

_________________
Lo so lo so, sono prevenuto, odio Cellino, non vado più allo stadio e non ne indovino una, quindi non c'è bisogno che me lo ricordiate ogni volta!
avatar
Tex
Solo Rossoblù
Solo Rossoblù

Numero di messaggi : 3479
Data d'iscrizione : 23.08.09
Età : 48
Località : Cagliari

Torna in alto Andare in basso

Re: Il punto (momentaneo) sul mercato rossoblu

Messaggio Da smith il Ven Lug 01, 2011 8:57 am

citaz. "spendere otto milioni di euro per Parolo, con il rischio che si presenti demotivato perché non è finito all'Inter o alla Roma? Stesso discorso per Poli, giocatore interessantissimo, per carità, ma che probabilmente ambisce a palcoscenici diversi"





Questa frase riassume bene la totale mancanza di ambizione di questa società e ,contemporaneamente,ci spiega il perchè i campionati del Cagliari finiscano con due mesi d'anticipo.
Se tu presidente/azionista/manager non sei in grado di trasmettere una mentalità vincente per primo,non potrai mai pretendere che i tuoi giocatori ottengano successi e che l'ambiente ( a mio giudizio divenuto man mano completamente apatico ed impermeabile alle sorti della squadra) ne sia il fautore.


smith
Rossoblù
Rossoblù

Numero di messaggi : 13
Data d'iscrizione : 29.06.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Il punto (momentaneo) sul mercato rossoblu

Messaggio Da AntoC il Ven Lug 01, 2011 9:09 am

Abbiamo colto lo stesso spunto:

Tex ha scritto:... «Ma secondo voi si possono spendere otto milioni di euro per Parolo, con il rischio che si presenti demotivato perché non è finito all'Inter o alla Roma? Stesso discorso per Poli, giocatore interessantissimo, per carità, ma che probabilmente ambisce a palcoscenici diversi»...

Ma che discorsi sono questi?! Shocked

Non è Cellino a "bocciare" Parolo e Poli, semmai il contrario! Smile
Parolo ha dichiarato in maniera cristallina che, dopo Cesena, vorrebbe giocare in una squadra ambiziosa e con un programma di livello internazionale, cosa che il Cagliari attuale (forse anche quello futuro) non gli può minimamente garantire. Il punto non sono gli otto milioni di euro (comunque sia, è vero il fatto che si tratta di una cifra consistente). Stesso discorso si può fare, immagino, per Poli anche nell'ipotesi che il Milan ne acquisisse il cartellino e lo girasse in prestito al Cagliari...




AntoC
Amico Rossoblù
Amico Rossoblù

Numero di messaggi : 373
Data d'iscrizione : 13.02.10
Località : Prov. CI

Torna in alto Andare in basso

Re: Il punto (momentaneo) sul mercato rossoblu

Messaggio Da smith il Ven Lug 01, 2011 10:48 am

Cellino è il classico " cassiere". Riesce a limitare le perdite ,ma quando si tratta d'investire per creare un vero "business" (io sono convinto che col Cagliari un buon uomo d'affari potrebbe produrre molta più richezza )non è molto meglio del fruttivendolo abusivo sotto casa mia.
Qualcuno potrebbe domandarmi :" e lo stadio ti sembra un' iniziativa da poco ?"
Lo sarebbe se la pianificazione dello stesso fosse partita cercando di creare una vera alternativa alle domeniche al cinema o in spiaggia,ma così non mi pare che sia : niente negozi,attrattive ,capienza ridotta all'osso,nessuno sponsor commerciale rilevante e minima capacità di osare di più sul mercato dei calciatori.
Va riconosciuto il fatto che tale struttura ,se entrasse a fare parte del patrimonio aziendale,potrebbe attirare nuovi acquirenti. Tuttavia, ciò è del tutto irrilevante,perchè la società non è in vendita.

Francamente mi son veramente stancato del CAGLIARI e della sua strategia di " perdente in partenza" .




smith
Rossoblù
Rossoblù

Numero di messaggi : 13
Data d'iscrizione : 29.06.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Il punto (momentaneo) sul mercato rossoblu

Messaggio Da luisa il Ven Lug 01, 2011 11:33 am

NUOVO GIRO, NUOVA CORSA......ci piacciono tutti, ma non prendiamo nessuno Rolling Eyes
avatar
luisa
Vero Rossoblù
Vero Rossoblù

Numero di messaggi : 575
Data d'iscrizione : 09.12.09
Età : 47

Torna in alto Andare in basso

Re: Il punto (momentaneo) sul mercato rossoblu

Messaggio Da lupin terzo il Ven Lug 01, 2011 12:25 pm

Su Larry parlano le statistiche:

2004-2007 Huracán 94 (30)
2007-2009 Cagliari 37 (2)
2009 Vélez Sársfield 16 (3)
2009-2010 Cagliari 27 (3)
2010-2011 Colón 20 (4)

Di cosa stiamo parlando? Shocked
avatar
lupin terzo
Vero Rossoblù
Vero Rossoblù

Numero di messaggi : 822
Data d'iscrizione : 11.12.09
Età : 43
Località : Cagliari-Carloforte

Torna in alto Andare in basso

Re: Il punto (momentaneo) sul mercato rossoblu

Messaggio Da Tex il Ven Lug 01, 2011 12:36 pm

smith ha scritto:Cellino è il classico " cassiere". Riesce a limitare le perdite ,ma quando si tratta d'investire per creare un vero "business" (io sono convinto che col Cagliari un buon uomo d'affari potrebbe produrre molta più richezza )non è molto meglio del fruttivendolo abusivo sotto casa mia.
Qualcuno potrebbe domandarmi :" e lo stadio ti sembra un' iniziativa da poco ?"
Lo sarebbe se la pianificazione dello stesso fosse partita cercando di creare una vera alternativa alle domeniche al cinema o in spiaggia,ma così non mi pare che sia : niente negozi,attrattive ,capienza ridotta all'osso,nessuno sponsor commerciale rilevante e minima capacità di osare di più sul mercato dei calciatori.
Va riconosciuto il fatto che tale struttura ,se entrasse a fare parte del patrimonio aziendale,potrebbe attirare nuovi acquirenti. Tuttavia, ciò è del tutto irrilevante,perchè la società non è in vendita.

Francamente mi son veramente stancato del CAGLIARI e della sua strategia di " perdente in partenza" .




Allora non sono solo a sto mondo! Very Happy
STRAQUOTO! Io lo stadio nuovo lo aspetto solo per sperare che qualcuno trovi più appetibile il cagliari e ci levi di dosso quel gaggio arrichito, stop!
Certo, fatto a tipo prefabricato in acciaio e senza la possibilità di utilizzarlo a fini commerciali come progettato ha l'attrattiva di una puzzola in calore. Ma tanto, credo non lo farà mai.

_________________
Lo so lo so, sono prevenuto, odio Cellino, non vado più allo stadio e non ne indovino una, quindi non c'è bisogno che me lo ricordiate ogni volta!
avatar
Tex
Solo Rossoblù
Solo Rossoblù

Numero di messaggi : 3479
Data d'iscrizione : 23.08.09
Età : 48
Località : Cagliari

Torna in alto Andare in basso

Re: Il punto (momentaneo) sul mercato rossoblu

Messaggio Da smith il Ven Lug 01, 2011 12:57 pm

Tex ha scritto:
smith ha scritto:Cellino è il classico " cassiere". Riesce a limitare le perdite ,ma quando si tratta d'investire per creare un vero "business" (io sono convinto che col Cagliari un buon uomo d'affari potrebbe produrre molta più richezza )non è molto meglio del fruttivendolo abusivo sotto casa mia.
Qualcuno potrebbe domandarmi :" e lo stadio ti sembra un' iniziativa da poco ?"
Lo sarebbe se la pianificazione dello stesso fosse partita cercando di creare una vera alternativa alle domeniche al cinema o in spiaggia,ma così non mi pare che sia : niente negozi,attrattive ,capienza ridotta all'osso,nessuno sponsor commerciale rilevante e minima capacità di osare di più sul mercato dei calciatori.
Va riconosciuto il fatto che tale struttura ,se entrasse a fare parte del patrimonio aziendale,potrebbe attirare nuovi acquirenti. Tuttavia, ciò è del tutto irrilevante,perchè la società non è in vendita.

Francamente mi son veramente stancato del CAGLIARI e della sua strategia di " perdente in partenza" .




Allora non sono solo a sto mondo! Very Happy
STRAQUOTO! Io lo stadio nuovo lo aspetto solo per sperare che qualcuno trovi più appetibile il cagliari e ci levi di dosso quel gaggio arrichito, stop!
Certo, fatto a tipo prefabricato in acciaio e senza la possibilità di utilizzarlo a fini commerciali come progettato ha l'attrattiva di una puzzola in calore. Ma tanto, credo non lo farà mai.



Ma quello che noi sosteniamo è del tutto ovvio .Certamente lo stadio ( esteticamente e tecnicamente notevole,questo è innegabile )sarebbe capace di attrarre nuovi capitali,e per giunta da tutto il mondo.
Io ,però,sono anche convinto del fatto che,lo stesso CAGLIARI,allo stato attuale,con ben altre idee e stategie ,sarebbe già una società redditualmente interessante.
Questo ,credo,se lo siano dimenticato in molti .

smith
Rossoblù
Rossoblù

Numero di messaggi : 13
Data d'iscrizione : 29.06.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Il punto (momentaneo) sul mercato rossoblu

Messaggio Da AntoC il Ven Lug 01, 2011 6:41 pm

Verissimo, ma la situazione appare sempre più complicata: acquistare una squadra come il Cagliari, oggi, rappresenta un investimento particolarmente oneroso dato che ha perso molto pubblico (e non solo per via della crisi economica), non sembra essere squadra appetita da sponsor particolarmente "ricchi" (al momento, credo che il Cagliari abbia giusto lo sponsor tecnico RDK e lo sponsor regionale) e non si ha nemmeno idea di quale emittente PPV trasmetterà le partite in TV. Di campagna abbonamenti non si accenna minimamente viste le notevoli difficoltà in sede di calciomercato: pare che diversi giocatori rifiutino, ormai, di vestire la maglia cagliaritana soprattutto perché attratti da ben altri obiettivi e contratti.

Per ricreare entusiasmo e attirare vecchi e nuovi tifosi nell'ipotetico stadio nuovo, occorrerebbe un programma ben preciso e una campagna acquisti di discreto livello. Chi si trovasse, ora, ad acquistare la squadra, sarebbe costretto a spendere una cifra consistente anche per assumere figure professionali come DS etc.

Poi, io sono convinto che la squadra non faticherà a salvarsi anche questa stagione: i giocatori sono gli stessi e se sono andati tutto sommato bene, pochi mesi fa, non vedo perché dovrebbero toppare proprio nel 2012. Allo stadio andranno sempre i soliti 5000 - irriducibili - spettatori (quasi tutti over-35).

AGAZZI
PISANO
AGOSTINI
CANINI
ASTORI
CONTI
BIONDINI
LAZZARI
COSSU
NENE'
EL KABIR

a disposizione
...... (nuovo portiere)
PERICO
ARIAUDO
MANCOSU
NAINGGOLAN
CEPELLINI
SIVAKOV
LARRIVEY
RAGATZU

All.: Roberto Donadoni

AntoC
Amico Rossoblù
Amico Rossoblù

Numero di messaggi : 373
Data d'iscrizione : 13.02.10
Località : Prov. CI

Torna in alto Andare in basso

Re: Il punto (momentaneo) sul mercato rossoblu

Messaggio Da Franco aquila il Ven Lug 01, 2011 7:19 pm

Stiamo attenti a dire che non avremo problemi: così la squadra è incompleta e non tutti gli anni trovi squadre che toppano la stagione o tre sfigate che sono peggio di noi. Io, se la squadra non prende almeno due punte, un difensore duttile (per intenderci che può giocare sia sulla fascia che al centro) ed un centrocampista, la vedo male (per non parlare di Agazzi che a me non piace per niente)

Franco aquila
Rossoblù
Rossoblù

Numero di messaggi : 96
Data d'iscrizione : 07.01.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Il punto (momentaneo) sul mercato rossoblu

Messaggio Da Stefano il Ven Lug 01, 2011 8:16 pm

Bella cagara de squadra.
avatar
Stefano
Solo Rossoblù
Solo Rossoblù

Numero di messaggi : 2181
Data d'iscrizione : 24.08.09

Torna in alto Andare in basso

Re: Il punto (momentaneo) sul mercato rossoblu

Messaggio Da Corrado il Ven Lug 01, 2011 8:58 pm

siam solo al 1 luglio...
vedremo cosa accadra'...
avatar
Corrado
Amico Rossoblù
Amico Rossoblù

Numero di messaggi : 471
Data d'iscrizione : 24.08.09
Età : 47
Località : Cagliari

Torna in alto Andare in basso

Re: Il punto (momentaneo) sul mercato rossoblu

Messaggio Da AntoC il Sab Lug 02, 2011 8:10 am

Franco aquila ha scritto:Stiamo attenti a dire che non avremo problemi: così la squadra è incompleta e non tutti gli anni trovi squadre che toppano la stagione o tre sfigate che sono peggio di noi. Io, se la squadra non prende almeno due punte, un difensore duttile (per intenderci che può giocare sia sulla fascia che al centro) ed un centrocampista, la vedo male (per non parlare di Agazzi che a me non piace per niente)

Beh, il difensore duttile (centro e fascia) c'è gia: Lorenzo Ariaudo. Si parlava di Zoboli qualche settimana fa, ma sembra che Cellino voglia i giocatori gratis.

Circa le due punte, è un dilemma: bisogna cacciar fuori un po' di soldiniii! Smile
Matri l'hai venduto, Acquafresca non va bene, Barreto non si fida di giocare nel Cagliari e fisicamente è fragile... Bangura andrebbe meglio? No, forse-forse David Suazo! Ma Donadoni pretende un 11 che in campo giochi, appunto, da 11 e non 10 x 1 solo.
Metti che El Kabir-Nenè-Larrivey (dovesse rimanere in rossoblu) facciano almeno 20/25 goals in tre.

Centrocampisti: con la conferma di Lazzari e quella - probabile - di Biondini, più Nainggolan e Mancosu, credo che il reparto sia lo stesso, qualitativamente e quantitativamente, identico a quello dello scorso campionato. Anzi, forse meglio, perché credo che Mancosu, ad esempio, possa fare decisamente meglio rispetto a Laner. Avevamo Pinardi: che contributo ha dato? Nessuno.
Se Lazzari decide di spaccarsi il culo per il Cagliari e METTERSI A GIOCARE sul serio per almeno un'ora a partita, assieme a Cossu è in grado di far vedere "i sorci verdi" a mezza Serie A.
Poi, per adesso il calciomercato rossoblu ha detto: Kasami no, Parolo no, Marrone/Pasquato/Immobile no... Insomma: o arriverà qualche giovane dalla B o il reparto è a posto. Gazzi non mi sembra un grande centrocampista.

Agazzi, poi, se recupera la condizione psico-fisica dello scorso girone d'andata, va più che bene.

Questa squadra, allo stato attuale, non mi sembra peggio di Siena, Chievo, Lecce, Catania, Bologna, etc. L'unico obiettivo del Cagliari è SALVARSI, pur al 92° minuto dell'ultima giornata di campionato, confermarsi in Serie A (lo scudetto dei sardi) e intascare i 40.000.000 dalla federazione. Alla dirigenza non interessa altro. Tranquilli che in Coppa Italia, in campo si manderà il solito 7/11 costituito dai ragazzi della "primavera" giusto per espletare la formalità.

Per inciso: situazione che a me fa ribrezzo, ma questo passa il convento.

AntoC
Amico Rossoblù
Amico Rossoblù

Numero di messaggi : 373
Data d'iscrizione : 13.02.10
Località : Prov. CI

Torna in alto Andare in basso

Re: Il punto (momentaneo) sul mercato rossoblu

Messaggio Da Tex il Sab Lug 02, 2011 9:31 am

Io vorrei ricordare sommessamente, piano piano, la vagonata di milioni di euro che si è intascato in questi ultimi 2 anni. Solo questo.
Aspetto che li reinvesta per il famoso salto di qualità.

_________________
Lo so lo so, sono prevenuto, odio Cellino, non vado più allo stadio e non ne indovino una, quindi non c'è bisogno che me lo ricordiate ogni volta!
avatar
Tex
Solo Rossoblù
Solo Rossoblù

Numero di messaggi : 3479
Data d'iscrizione : 23.08.09
Età : 48
Località : Cagliari

Torna in alto Andare in basso

Re: Il punto (momentaneo) sul mercato rossoblu

Messaggio Da smith il Sab Lug 02, 2011 11:43 am

Quello che non mi va è la mancanza totale di strategia o comunque di coerenza .Ad esempio:

- perchè se decidi di giocare col 433 vai a comprare attaccanti fisici ,bravi di testa ,ma che non riceveranno mai un cross dalle fasce ( data la tipologia dei terzini e dei centrocampisti)? Non sarebbe stato meglio rivolgersi a giocatori bravi nel fraseggio palla a terra?

- Perchè se non vuoi spendere milioni di euro per l'acquisto di players sul mercato non investi le tue risorse per costruire ,con intelligenza e pazienza, la necessaria rete di osservatori ,oltre che una squadra primavera in grado di fornirne degli altri?
Niente di razionale anche su 'sto fronte.

- Perché ,se ritieni che le motivazioni siano tutto all'interno del tuo club,non ti sbarazzi ( ovviamente finché la loro valutazione è accettabile e dunque finché nessuno si è accorto del loro reale valore) di coloro che ritieni non siano più motivati,in tempi congrui e "anticipando i problemi" che potrebbero sorgere???
Mai visto niente di simile ,nemmeno in questo frangente.


Non è una questione di risorse,quanto piuttosto di avere un'idea precisa di quel che si dovrebbe fare.
Io,di questo, raramente ne ho avuto la percezione.

E' solamente tutto un " istinto e sfuriate " .




smith
Rossoblù
Rossoblù

Numero di messaggi : 13
Data d'iscrizione : 29.06.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Il punto (momentaneo) sul mercato rossoblu

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum